Nei regimi della mente: la cura come pratica e come vocazione

Che cosa ci fa un epistemologo in un dipartimento di salute mentale? È lì per mostrare le connessioni tra i vari paradigmi che sono “nella testa” dei singoli operatori della cura, e per migliorare le pratiche stesse della cura. Poiché una cura teorica, a-storica e meta-categoriale non esiste: la cura è la pratica che si sporca col fango mondo. Un dialogo con il filosofo e storico della psichiatria scomparso ieri

Image for post
Image for post

Fuori campo: clinica e critica

Un’epistemologia del dialogo e della connessione: la cura

Connettere il disperso

Diamo tempo al mondo

Written by

Propaganda ends when dialogue begins: research on #ethics #welfare #communication at @unipv, @tikkun_com @VITAnonprofit & @IstitutoHavel

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store